Middle-joint

Da FountainPen.
Brevetto del middle-joint

Viene chiamata così una particolare costruzione delle stilografiche caricamento a contagocce in cui la giunzione si innesta nel corpo non su una estremità ma a metà del corpo, in modo che eventuali trafilazioni di inchiostro fossero molto più difficili da effettuarsi. Il primo brevetto noto di questo tipo di penna (nº US-619702) venne assegnato ad Arthur A. Waterman (della A. A. Waterman) e oltre che da quest'ultima venne usato anche da altre aziende come la Sterling, ed altre, anche in seguito alla cessione dello stesso nell'ambito di risarcimenti connessi ad una lite legale.

Una variante del sistema è quello della Eagle (brevetto nº US-622256) in cui l'intero serbatoio viene realizzato da un secondo tubo che scorre all'interno del corpo principale e che si avvita sulla terminazione posteriore di quest'ultimo (e che per questo David Nishimura chiama end-joint). Anche la giunzione jointless della Parker si può considerare come facente parte della stessa classe di accorgimenti volti ad evitare la trafilazione dell'inchiostro dal serbatoio, problema che scomparve definitivamente con l'introduzione delle safety e dei primi sistemi di caricamento automatici.

Riferimenti esterni