SummitVecchia

Da FountainPen.
(Reindirizzamento da SummitVecchia)
Questa pagina è una versione tradotta della pagina SummitVecchia; la traduzione è completa al 100 %.

Attenzione: il titolo visualizzato "Summit - Curzon" sostituisce il precedente titolo "SummitVecchia". Il marchio Summit contraddistingue una produzione di stilografiche di alta qualità che ebbe il suo apice negli anni '30; ma le origini della azienda che ha creato questo marchio si fanno risalire al 1904, quando avvenne la separazione della Curzon, Lloyd & MacGregor Ltd. della Lang Co. Ltd., in cui la prima divenne una azienda dedicata prevalentemente alla commercializzazione, mentre la produzione rimase concentrata in capo alla seconda.

Con la creazione del marchio Curzon la nuova azienda promosse la commercializzazione di moltissimi marchi di elevata qualità, ma l'introduzione del marchio "Summit", che poi diventerà quello più famoso, tanto da contraddistinguere la produzione dell'azienda, avvenne solo nel 1926. L'azienda poi assumerà ufficialmente il nome di Summit Pens Ltd. nel 1945, riproponendo nel dopoguerra un legame esplicito con la Lang Pen Company. Il marchio e l'azienda subirono gli effetti dell'ingresso sul mercato della penna a sfera uscendo di scena alla metà degli anni 50.

SummitVecchia
Modelli ed altro
Pubblicità marca
Foto marca
Foglietti istruzioni

Storia

Pubblicità Summit.

Il marchio Summit contraddistingue una produzione di stilografiche di alta qualità che ebbe il suo apice negli anni '30. Le origini della azienda produttrice sono abbastanza complesse ed incerte, ma si fanno risalire al 1899 con la fondazione della Lang Co. Ltd., a Liverpool. Nel 1903 risulta aver utilizzato (compare in una pubblicità su The Strand Magazine) il marchio Angloamer, che compare anche nel 1902. Dal 1904 l'azienda si stabilì in Hope Street 13 a Liverpool, dove rimase nonostante diversi cambiamenti societari: nel 1907 la Lang Co. Ltd. fu liquidata per dar vita alla Lang Pen Company che a sua volta venne liquidata e rifondata con lo stesso nome nel 1915.

La produzione di stilografiche è legata alla nascita di una azienda sorella, la "Curzon, Lloyd & MacGregor Ltd", associata di nuovo (in una pubblicità del 1905 su The Strand Magazine) al marchio Angloamer. L'azienda divenne la Curzons Ltd nel 1920, e nel 1928 si associò alla "Lang Co Ltd" dando vita alla "L. Wilson & Co Ltd".

La iscrizione di una Summit.

La produzione è nota soprattutto con il marchio Summit, il cui logo riporta un monte a due vette, con il quale vennero prodotte le penne che ebbero più successo. Il marchio venne usato principalmente negli anni '30 anche se se ne può tracciare indietro il primo utilizzo intorno al 1926. Le penne, come quella nella foto a fianco, comunque riportano spesso la dicitura Curzon's con riferimento alla "Curzons Ltd".


Senza il minimo dubbio, Summit è la linea di stilografiche più famosa fra quelle prodotte dal gruppo nell’arco di quasi 60 anni d’attività. Inizialmente, questo marchio si identificò solo con il nome di un modello fra i vari commercializzati da Curzon. Ben presto, però, probabilmente grazie al successo commerciale, si passò ad un intero catalogo di penne con quel nome, nell’ambito del quale, anche grazie alla loro longevità, spiccano le stilografiche della serie “S.” contraddistinte dalle sigle S.75, S.100, S.125 e l’ammiraglia S.175. Parliamo degli anni d’oro del mercato britannico, quelli compresi fra le due guerre, quando imprese come Lang, Curzon, Mentmore, Mabie Todd, Wyvern ed Onoto offrivano prodotti di qualità tale da non temere neppure la concorrenza delle “big four” americane.

In linea generale, tutti i modelli della serie “S.” proponevano il sistema d’alimentazione a levetta (semplice e pratico anche in termini di manutenzione), dimensioni non eccessive (anche questo un elemento non secondario in termini di praticità) e pennini d'oro a 14 carati. A quest’ultimo componente era normalmente affidato il compito di distinguere i vari modelli, che ovviamente si differenziavano anche nel prezzo: più piccolo nella S.100, il pennino cresceva di dimensioni nella S.125 e raggiungeva il massimo, nei limiti dimensionali della penna, nella S.175. Per le sue caratteristiche, sembra un po’ “fuori dal coro”, o destinata ad un pubblico adulto meno ricercato, la S.75, più simile alla S. 125 relativamente al pennino ma senza veretta sul cappuccio né clip dorata.


Nell'immediato secondo dopoguerra l'azienda la "Curzons Ltd", per sfruttare meglio la notorietà del marchio assunse il nome "Summit Pen Ltd", mantenendo attiva una produzione di penne di ottima qualità. Nel 1955[1] L'azienda cessò le attività negli ammi '50, a causa del sccesso della penna a sfera usa e getta.

Cronologia

Anno Avvenimento
1895 Nove giovani di Liverpool fondano la "Kay & Co.", è l'origine dell'azienda
1898 la Kay & Co. introduce le The Victoria
1898 la Kay & Co. introduce le The Queen
1899 la Kay & Co. chiude dando vita alla Lang Co. Ltd.
1902 la Lang Co. Ltd. introduce le Angloamer
1904 la Lang Co. Ltd. si stabilisce in Hope Street 13 a Liverpool
1904 la Lang Co. Ltd. da vita alla Curzon Lloyd & Macgregor Ltd
1905 la fabbrica della Lang Co. Ltd. viene spostata in Hope Street
1906 la Curzon introduce le Curzon Pigmy
1906 la Curzon introduce le Curzon Union
1906 la Curzon introduce le Curzon Colonial
1907 la Lang Co. Ltd. viene liquidata per creare la Lang Pen Company
1915 la Curzon introduce le Klimax
1920 la Curzon, Lloyd & MacGregor Ltd, associata alla Lang Pen Company, diventa la Curzons Ltd
1924 la Curzon introduce le Pinnacle
1926 la Curzon introduce le Vanity
1926 la Curzon introduce il marchio Summit
1926 la Curzon introduce le Duchess
1926 la Curzon introduce le Bulldog
1926 la Curzon introduce le Eve
1926 la Curzon introduce le Top Lever
1926 la Curzon introduce le Winner
1927 La Curzon rinomina le Top Lever come Debrett's
1927 la Summit introduce le Velvet Tip
1928 la Curzon introduce le Joy
1929 la Summit introduce le Sunset
1929 la Curzon introduce le Joy Charmeuse
1930 la Lang introduce le Regent
1930 la Lang introduce le Major Service
1930 la Curzon introduce le Unbreakable in Eternite
1931 la Curzon introduce le Silver Wing
1934 la Lang introduce la seconda versione delle Regent
1934 la Lang introduce le Slik
1934 la Summit introduce le Autovac (V76 e V106)
1935 la Curzon introduce una variante della Regent (precedentemente prodotta dalla Lang)
1935 la Curzon introduce una nuova versione delle Pinnacle
1935 la Summit introduce pennini di dimensioni maggiori, destinati alle stilografiche di punta
1936 la Lang introduce le 603E
1938 la Lang introduce le Savoy
1938 la Lang introduce le Strand
1938 la Lang introduce una nuova versione delle Regent
1948 l'azienda introduce le Summit S.160
1951 l'azienda affianca la sfera Summit Z.160 al modello Summit S.160
1955 l'azienda termina le attività

Riferimenti esterni

  • [1] Sito dedicato alla azienda, dall'internet archive
  • [2] pagina dell'azienda su Grace Guide
  • [3] Una discussione sull'azienda
  • [4] Altra discussione sull'azienda
  • [5] Breve articolo

Note

  1. secondo quanto riportato in questa discussione da una ricognizione sugli elenchi commerciali risulta la presenza in tale data della "Lang Pen Co. Ltd" e della "Lang Precision Engineering Ltd" allo stesso indirizzo.