Translations:Columbus/21/it

From FountainPen
Jump to: navigation, search
Sempre nella seconda metà degli anni '30 venne dato inizio alla produzione di modelli in celluloide trasparente che consentissero di visualizzare il livello di inchiostro, secondo la nuova tendenza inaugurata dalla Vacumatic, ed è di questo periodo la nascita della Columbus 112 a siringa rovesciata. Nel 1938 l'azienda ottenne un brevetto per uno stantuffo a vite,[1] che ebbe come conseguenza la realizzazione della serie 100 dotata di caricamento a stantuffo.
  1. Letizia Jacopini nel suo libro riporta il n° 288327, ma questo numero è troppo simile al precedente nº IT-268327, la cui data sarebbe di quasi 10 anni prima, cosa che rende molto dubbia la numerazione, l'unico altro noto è il nº IT-102094, rinvenuto su modelli a pennino coperto del dopoguerra (marcati Columbus Extra 148 e Columbus Extra 150.