Difference between revisions of "Giovanni Tonso"

From FountainPen
Jump to: navigation, search
(Creata pagina con 'left {{Biografia |Persona={{PAGETITLE}} |Nato=1845 |Morto=1909 |Riassunto=Un calligrafo illustre nella Torino fine '800 |Fonte=Dott. Francesco Asc...')
 
 
(8 intermediate revisions by 2 users not shown)
Line 1: Line 1:
[[Image:Giovanni_Tonso.jpg|left]]
 
 
{{Biografia
 
{{Biografia
|Persona={{PAGETITLE}}
+
|Nome=Giovanni Tonso
|Nato=1845
+
|Nato=Torino, 1845
|Morto=1909
+
|Morto=Torino, 1909
|Riassunto=Un calligrafo illustre nella Torino fine '800
+
|Riassunto=Un calligrafo illustre nella Torino di fine '800
 
|Fonte=Dott. Francesco Ascoli
 
|Fonte=Dott. Francesco Ascoli
|Testo=Giovanni Tonso, nato e vissuto a Torino, è stato uno dei più noti calligrafi italiani, riconosciuto e premiato a livello internazionale. Docente presso il Regio Istituto Sommelier e la Scuola Lagrange, fu maestro di grande fama e fortuna: i suoi ''"Modelli"'' e ''"Quaderni metodici"'' vennero adottato nella maggior parte delle scuole d'Italia e le sue ''"Nozioni di metodologia"'' diventarono il vademecum di quasi tutti i calligrafi
+
|Biografia=Giovanni Tonso, nato e vissuto a Torino, è stato uno dei più noti calligrafi italiani, riconosciuto e premiato a livello internazionale. Docente presso il Regio Istituto Sommelier e la Scuola Lagrange, fu maestro di grande fama e fortuna: i suoi ''"Modelli"'' e ''"Quaderni metodici"'' vennero adottati nella maggior parte delle scuole d'Italia e le sue ''"Nozioni di metodologia"'' diventarono il vademecum di quasi tutti i calligrafi.
 +
|Categoria=calligrafi
 
}}
 
}}

Latest revision as of 23:56, 18 May 2013

Giovanni Tonso


(Torino, 1845 - Torino, 1909)

Un calligrafo illustre nella Torino di fine '800


Giovanni Tonso, nato e vissuto a Torino, è stato uno dei più noti calligrafi italiani, riconosciuto e premiato a livello internazionale. Docente presso il Regio Istituto Sommelier e la Scuola Lagrange, fu maestro di grande fama e fortuna: i suoi "Modelli" e "Quaderni metodici" vennero adottati nella maggior parte delle scuole d'Italia e le sue "Nozioni di metodologia" diventarono il vademecum di quasi tutti i calligrafi.

(Fonte: Dott. Francesco Ascoli)

Testi disponibili