Internazionale

From FountainPen
Revision as of 20:37, 3 March 2010 by Piccardi (talk | contribs)
Jump to: navigation, search

Storia

La Internazionale, chiamata anche International, venne introdotta sul mercato dall'Aurora nel Dicembre 1930, e costituisce, insieme alla Novum la reazione dell'azienda alle nuove tendenze stilistiche che vedono una predominanza delle forma affusolate ed un chiaro riferimento ai dettami dell'Art Decò. La penna si caratterizza per la presenza sul cappuccio di una ricca vera decorata con un motivo a greca, posta fra due anelli di dimensioni più piccole.

La penna deve presumibilmente il suo nome all'essere stata prodotta per il mercato internazionale, essa infatti andò a far parte del Duo Moderne commercializzato in Francia insieme alla Edacoto. Esistono varianti della penna realizzate con il classico caricamento a levetta rinvenute nei mercati esteri.

Caratteristiche tecniche

La Internazionale è una penna in celluloide dotata, come la Novum del caricamento a levetta di fondo. A differenza dei precedenti modelli della Aurora, il fermaglio della Internazionale è dotato del classico inserimento ad alette nel cappuccio. La chiusura è a vite.

Materiali

La Internazionale venne realizzata esclusivamente in celluloide, in diversi colori. La versione italiana era dotata di un pennino oro a 14k, ma sono note versioni prodotte per il mercato francese con pennino a 18k. Le finiture erano in metallo dorato.

Sistema di riempimento

La Internazionale è, insieme alla Novum, il solo modello prodotto dall'Aurora che venne dotato del peculiare sistema di caricamento a levetta di fondo ideato dall'azienda. Sono però note versioni con caricamento a levetta anche se presumibilmente si tratta di penne economiche non del tutto classificabili in questo modello.

Versioni

Il modello Internazionale venne prodotto in quattro misure di dimensioni crescenti la 25, la 30, la 45 e la 50, corrispondenti alle diverse misure del pennino. La penna presenta un cappuccio decorato nella parte inferiore con una larga vera con un motivo a greca o a "Y" alternate e rovesciate, posta fra due anelli metallici. La parte superiore del cappuccio viene invece decorata con una testina realizzata in celluloide nera.

Come gli altri modelli del tempo dell'azienda, la penna riporta sul corpo l'incisione della scritta Fabbrica Italiana di Penne a Serbatoio disposta su due righe, spezzate al centro dal logo dell'azienda (l'ovoide recante la scritta Aurora Torino). Le versioni francesi presentavano invece una dicitura AurorA con le gambe esterne delle "A" allungate a fasciare la dicitura in caratteri più piccoli Systeme B S.G.D.G..

Colori

Il modello Internazionale venne prodotto in una gamma di colorazioni piuttosto elaborate, per il mercato internazionale i colori erano 6 e cioè: Jet black (nero), Black and pearl (perla con striature nere), Lapis blue (blu picchiettato in bianco), Blue gray black (marmorizzato blu-grigio e nero), Green gold yellow (crema, verde e bronzo) e Blue gold yellow (crema, bronzo con sfumature blu). A questi vennero aggiunti ulteriori colori per le versioni italiane.

Pennini

I pennini corrispondono alle quattro misure della penna, in particolare sulla 25 veniva montato un pennino di misura 1, sulla 30 un pennino di misura 2, sulla 45 un pennino di misura 3 e sulla 50 un pennino di misura 5.

Misure

Nella tabella seguente sono riportate le misure relative alla diverse varianti del modello, sia per quanto riguarda le lunghezze che il peso. I diametri per fusto e cappuccio sono misurati sul loro valore massimo, la sezione invece sul punto di presa, ed il diametro è quindi una indicazione approssimata. I pesi sono a penna scarica (o senza cartucce).

Versione Lunghezza Altre misure: lunghezze, diametri, pesi
25 5" ? Lady (con fermaglio o anello)
30 5" ? Junior
45 5" ? Senior
50 5" ? Oversize

Template:CronoModelli |- | 1930 | Introdotto il modello Internazionale |- | 193x ? | Ritirato il modello Internazionale |- |}

Materiale disponibile

Riferimenti esterni