Durium Nib

Da FountainPen.

E' abbastanza comune trovare, nelle stilografiche di fascia bassa, prodotte da marchi minori o addirittura anonime, dei pennini marcati Durium o Durium Tipped. Questi pennini, realizzati in acciaio e di bassa qualità, erano prodotti, almeno per quanto riguarda il mercato americano, dalla C. Howard Hunt Pen Co. (e per quanto riguarda il mercato italiano il marchio risulta comunque registrato alla stessa azienda, vedi Reg. Gen. N. 55547), ed hanno una storia interessante.

La Federal Trade Commission infatti si è occupata di questi pennini in più occasioni, a partire dal 1919, quando venne sporta una denuncia riguardante la pratica di nascondere la parte finale della dicitura 14K gold plated sotto la sezione della penna lasciando scoperto solo i 14K in modo da farli sembrare d'oro, che non dette adito ad interventi solo perché la pratica era stata dismessa.

Nel 1951 la C. Howard Hunt Pen Co. venne di nuovo denunciata per un uso scorretto delle diciture, ed in particolare della dicitura Gold Plated in quanto non si trattava di una vera laminatura ma una semplice copertura con uno strato sottilissimo (di pochi micron) di oro, e per l'uso della dicitura Durium Tipped che dava l'impressione di una punta rinforzata con qualche lega metallica quando in realtà essa era realizzata dello stesso materiale del resto del pennino.