Difference between revisions of "Hooded nib"

From FountainPen
Jump to: navigation, search
Line 1: Line 1:
 +
[[Image:51-DoveGray-Nib.jpg|thumb|Esempio di pennino coperto]]
 +
 
Viene chiamato ''[[pennino carenato]]'' (o anche [[pennino coperto]]), in inglese ''Hooded nib'', lo stile di costruzione, lanciato dalla [[Parker 51|51]] della [[Parker]], in cui viene utilizzato un pennino sottile e senza ali che viene coperto in maniera più o meno completa dal puntale della penna.  
 
Viene chiamato ''[[pennino carenato]]'' (o anche [[pennino coperto]]), in inglese ''Hooded nib'', lo stile di costruzione, lanciato dalla [[Parker 51|51]] della [[Parker]], in cui viene utilizzato un pennino sottile e senza ali che viene coperto in maniera più o meno completa dal puntale della penna.  
  

Revision as of 16:36, 6 June 2009

File:51-DoveGray-Nib.jpg
Esempio di pennino coperto

Viene chiamato pennino carenato (o anche pennino coperto), in inglese Hooded nib, lo stile di costruzione, lanciato dalla 51 della Parker, in cui viene utilizzato un pennino sottile e senza ali che viene coperto in maniera più o meno completa dal puntale della penna.

In questa costruzione alimentatore e pennino sono coperti da una opportuna carenatura che lascia emergere soltanto la punta di quest'ultimo. Esistono comunque diverse varianti dello stile che lasciano il pennino più o meno scoperto, o utilizzano pennini di piccole dimensioni, fra queste i modelli più più significativi sono in ambito americano la Fifth Avenue della Eversharp, la Taperite della Waterman mentre in ambito europeo la Aurora 88. la Omas 361 e la Lamy 27.

Benché motivato inizialmente sul piano tecnico dalla necessità di non far essiccare i nuovi inchiostri ad asciugamento rapido, l'uso del pennino carenato si è diffuso soprattutto per motivi estetici, consentendo forme molto affusolate più aderenti allo stile modernista in voga a partire dagli anni '50, dando una delle tendenze stilistiche più pervasive nella storia della stilografica. Come alternativa a questa soluzione la Sheaffer introdusse il pennino conico, mentre una sorta di via di mezzo fra queste due soluzioni è quella della Fingertip della Moore.

Riferimenti esterni