Penkala

From FountainPen
Jump to: navigation, search
Penkala
Pubblicità marca
Brevetti

L'azienda nasce nel 1906[1] grazie all'incontro di Slavoljub Eduard Penkala, che in quell'anno aveva brevettato (vedi nº DE-176702) una matita meccanica all'avanguardia rispetto ai suoi tempi, ed Edmund Moster, un imprenditore che aveva deciso di investire sulle sue invenzioni insieme al fratello Mauve.

L'anno successivo Slavoljub Eduard Penkala brevettò (nº DE-193717) la prima stilografica ad inchiostro solido (almeno così viene indicata in alcune rivendicazioni), e l'anno successivo (nº GB-190812001) un calamaio con una forma speciale per consentire un miglior caricamento.

La matita meccanica ebbe un enorme successo e l'azienda si espanse notevolmente, estendo la produzione anche alle penne stilografiche, e fondando una succursale a Berlino, diretta dall'altro fratello di Edmund Moster, Alexander Moster. L'azienda nel 1923 circa acquisì da Theodor Kovacs il brevetto per il caricamento a stantuffo ma non riuscirono a metterlo in produzione per problemi finanziari, e Theodor Kovacs, rientratone in possesso, lo cedette alla Pelikan.

Riferimenti esterni

  • [1] Storia dell'azienda da Penkala.net
  • [2] Pagina su Slavoljub Eduard Penkala su Wikipedia
  • [3] Pagina su Edmund Moster su Wikipedia
  • [4] Articolo con qualche altra informazione storica

Note

  1. le informazioni storiche sono ottenute usando come fonte principale la questa pagina sulla storia dell'azienda, riportata nel primo riferimento, che indica l'agosto del 1906.
Fatti riguardanti Penkala
Brand countryHR +
Brand official nameEdward Moster & Co. +
Foundation year1906 +
Founded bySlavoljub Eduard Penkala + e Edmund Moster +
Founded inZagreb +
Market entry1906 +
Origin year1906 +