Waspalumin

From FountainPen
Jump to: navigation, search
Estratto da una pubblicità del 1928

Waspalumin è il nome commerciale di cui esistono tracce, riportate nella pubblicità a fianco, a partire dal 1928, che venne utilizzato dalla Sheaffer per indicare la lega metallica usata per le verette ed i fermagli delle sue penne, che veniva qualificata come non corrodibile e tenace. Non ne è nota una composizione anche se il nome da ad intendere che uno dei componenti sia l'alluminio. Le caratteristiche pubblicizzate erano quelle di dare durata alla penna, ma non risulta che le leghe metalliche usate sui modelli indicati si discostino significativamente da quelle usate da tutti i produttori di prima fascia di quel periodo. Non si sono trovati finora altri riferimenti successivi, per cui è presumibile che la campagna pubblicitaria basata sul Waspalumin si sia rapidamente esaurita.