Ink Shut-Off

Da FountainPen.
Schema dell'Ink Shut-off.

Nel 1935 la Eversharp introdusse l'Ink Shut-off,o per essere ancor più precisi, il Safety Ink Shut-Off come chiamato in alcune pubblicità. Si tratta di un meccanismo abbastanza complesso, illustrato in figura, il cui scopo era quello di bloccare l'afflusso di inchiostro al pennino quando la penna era chiusa, così da evitare eventuali fuoriuscite di inchiostro dovute a variazioni di pressione, che accadevano frequentemente nei viaggi aerei, allora in forte espansione.

Il meccanismo (coperto dai brevetti nº US-2142532 e nº US-2142533) era costituito da un gancetto metallico inserito nella punta della penna sotto l'alimentatore. Quando il cappuccio veniva avvitato il gancetto era spinto all'indietro azionando il meccanismo che chiudeva il canale dell'alimentatore. La Eversharp effettuò una massiccia campagna promozionale della nuova invenzione, che venne utilizzata sui modelli di punta, prima la Doric e poi la Coronet. La novità destò certamente un qualche interesse in quanto altre aziende brevettarono sistemi analoghi.

Ma questa si rivelò un altro degli investimenti poco azzeccati dell'azienda: l'Ink Shut-off infatti, anche se in grado di funzionare correttamente in condizioni di perfetta messa a punto, risultava nella pratica quotidiana, che dalla perfezione è usualmente piuttosto lontana, assai poco efficace. A causa di questi problemi di funzionamento dopo pochi anni la Federal Trade Commission impose all'azienda di cessarne la pubblicità in quanto non rispondente alle pretese avanzate, il che portò al suo completo abbandono.

Brevetti correlati

  • Brevetto n° GB-527422, del 1940-10-08, richiesto il 1939-03-06, di Leslie William Johnson, Edward Stephen Sears, Swan. Blocco afflusso inchiostro.

Pubblicità

Riferimenti