Nettuno Superba

Da FountainPen.
Una Nettuno Superba

Storia

Introdotta all'incirca nel 1936, anno del quale è presente il certificato di registrazione del marchio, la Superba è stato il modello più significativo prodotto dalla Nettuno, e seppure con molte revisioni sia sul piano stilistico che tecnico, è rimasta in produzione per tutti gli anni '30 e '40; assumeremo pertanto come anno di terminazione il 1950, in maniera del tutto arbitraria ed ai soli fini della gestione della cronologia.

Caratteristiche tecniche

Sul piano tecnico questo modello non presenta nessuna particolare innovazione. Il cappuccio è con chiusura a vite.

Materiali

Le penne di questa seria vennero realizzate in celluloide, le finiture erano in metallo laminato in oro ed il pennino in oro a 14 carati.

Sistema di riempimento

La prima versione venne realizzata con caricamento a pulsante di fondo, ma in seguito venne utilizzato anche il caricamento a levetta.

Versioni

La prima versione, la più famosa, della penna è caratterizzata da una elaborata decorazione di corpo e cappuccio con coppie di verette sottili poste sul fondello del corpo, sulla testa del cappuccio ed in corrispondenza della giunzione. A rendere ancor più ricca la decorazione si aggiunge una ampia banda sul cappuccio con motivo a scacchiera, posta fra due verette sottili. La penna reca la incisione sul corpo su due righe della dicitura NETTUNO SUPERBA in stampatello. Venne prodotta in tre misure, grande, media e da signore.

Colori

La prima versione della penna venne prodotta in celluloide marmorizzata di diversi colori: verde, marrone, rossa, azzurro, grigio.

Pennini

I pennini erano in oro a 14 carati, marchiati Nettuno con la scritta in caratteri corsivi disposti ad arco sopra il marchio della caratura.

Dimensioni

Versione Lunghezza Altre dimensioni / Descrizione
5" ? come è fatta

Cronologia

Anno Avvenimento
1936 l'azienda introduce le Nettuno Superba

Riferimenti esterni

  • nessuno per ora

Note

Materiale disponibile