Waterman Nib Color Code

Da FountainPen.
Il codice dei colori Waterman come ripreso da un volantino del 1927.

All'incirca nel 1927 la Waterman introdusse un nuovo sistema di identificazione dei pennini tramite un codice di colori. Fino ad allora i pennini della Waterman, pur essendo disponibili in una grande varietà di gradazioni, erano stati identificati solo per la loro misura, cui veniva associato un codice numerico. Il nuovo codice prevedeva invece di identificare i pennini per tipo, associando a ciascuno di essi un colore. Il nome del colore veniva stampigliato sul pennino stesso e riportato sulle penne.

Il primo modello su cui questo nuovo codice venne adottato fu la nuova Ripple No. 7 sul cui cappuccio veniva dipinta, sulla parte superiore, sopra la clip, una banda colorata corrispondente al colore del pennino. Il primo anno la banda era semplice ma a partire dall'anno seguente essa venne dipinta fra due sottili strisce bianche. Lo stesso codice venne adottato anche sulla Ripple No. 5, indicato nella stessa maniera.

Sui modelli successivi in celluloide il codice veniva invece indicato da un inserto colorato (nel colore corrispondente) posto sul fondo del corpo, che riportava al suo interno anche la misura del pennino. Il nome del colore continuava comunque ad essere stampigliato sul pennino stesso.

I colori utilizzati inizialmente erano 6, Red, Green, Purple, Pink, Blue, Yellow, illustrati nella figura a fianco. Ma già in un volantino del 1929 ne viene citato un settimo, il Gray. A quelli riportati ufficialmente nella pubblicità si aggiungono poi altri colori, relativi a pennini di uso ancora più specialistico, che sono molto rari data la scarsa produzione degli stessi. L'elenco completo, con le descrizioni riprese dai testi dei volantini, è riportato nella tabella seguente.

Colore Tipo Descrizione
Red STANDARD Suits most writers. A splendid correspondence point. Medium flexibility. For home and general use.
Green RIGID Tempered to armor-plate hardness. Will not shade even under heavy pressure. Unequaled for manifolding. The salesman friend.
Purple STIFF-FINE Write without pressure. Makes a thin, clear line and small figures with unerring accuracy. Popular whit accountants.
Pink FLEXIBLE-FINE As resilient ad a watch spring. Fine, tapered point; ground fine to shade at any angle. Loved by stenographers.
Blue BLUNT An improved stub point. This point makes a broad line. May held in any position. Liked by rapid writers.
Yellow ROUNDED A different pen point. The tip is ball shape. Makes a heavy, characteristic line without pressure. Suits left-handed writers.
Gray OBLIQUE A slanting stub, preferred by those who hold pen at an angle or between fingers.
Brown FINE?? (A fine-writing point of medium flexibility. Smooth - does not scratch.)
Black FLEXIBLE-FINE Flessibile, ancora più del Pink.
White ??? Noto solo per la presenza del nome su degli espositori.

Pubblicità

Riferimenti esterni