Duro 26

From FountainPen
Jump to: navigation, search

Storia

Il modello Duro 26 venne introdotto sul mercato dalla Conway Stewart all'incirca nel 1933.[1] Il modello venne dismesso all'incirca nel 1941.

Caratteristiche tecniche

Si tratta di penne tecnicamente ordinarie, con caricamento a levetta. Il cappuccio è con chiusura a vite, il fermaglio è con montaggio ad anello tenuto in posizione dalla testa del cappuccio (analogo al montaggio della Duofold).

Materiali

La penna era realizzata in celluloide ed in ebanite. Il corpo ed il cappuccio sono in genere colorati, ma la testa del cappuccio è in celluloide nera, e il fusto è chiuso da un fondello nero. Clip e levetta sono in metallo dorato. Il pennino è in oro a 14 carati.

Sistema di riempimento

La penna è dotata di caricamento a levetta ordinario, la levetta termina ha una terminazione tonda piatta per il sollevamento dalla svasatura del fusto, stampigliata con un logo formato dalle lettere CS in un rombo. Per alcuni colori viene riportato anche l'uso del pulsante di fondo.

Versioni

Il modello è una flat top con estremità affusolate, simile alla versione streamlined della Duofold, il cappuccio è decorato con due anelli sottili con all'interno una banda più spessa. La stampigliatura riporta la scritta «The Duro Pen No 26» su una sola riga. Sono note due varianti di clip, una con terminazione a diamante, l'altra a pallina. Sono anche note due misure, una più corta ed una più lunga, anche se in una pagina di catalogo del 1939 sembra essere presente una sola misura, presumibilmente la più lunga essendo qualificata la penna come super over-sized.

Colori

Per questo modello noti i seguenti colori,[2] con clip a diamante: Cracked ice, Reversed cracked ice, Marbled green/black; con clip a pallina: Black Vulcanite, Marbled blue/black, non definiti: Marbled plum/black, Marbled grey/black, T Tan (ebanite rossa).

Pennini

Il modello monta pennini marcati "DURO", con sotto la dicitura «Conway Stewart» con la scritta su due righe, in oro a 14 carati (marcatura 14 ct gold) misura 26.

Misure

Nella tabella seguente sono riportate le misure relative alla diverse varianti del modello, sia per quanto riguarda le lunghezze che il peso. I diametri per fusto e cappuccio sono misurati sul loro valore massimo, la sezione invece sul punto di presa, ed il diametro è quindi una indicazione approssimata. I pesi sono a penna scarica (o senza cartucce).

Versione Lunghezza Altre misure: lunghezze, diametri, pesi
Duro 26 13,5 cm Lunghezze: 12 cm fusto and 6,2 cm cappuccio.
Duro 26 corta 13,2 cm Lunghezze: 10,3 cm fusto and 6,2 cm cappuccio.

Riepilogo delle informazioni disponibili

Si riportano di seguito le informazioni raccolte in riferimento ai modelli trattati in questa pagina, a partire dai dati di cronologia, i riferimenti trovati sul web ed il materiale (foto, pubblicità, documenti) disponibile al riguardo.

Cronologia

Anno Avvenimento
1934 l'azienda introduce la celluloide Cracked Ice
1935 l'azienda si ristruttura diventando società per azioni
1935 l'azienda introduce il fermaglio a punta di diamante

Riferimenti esterni

  • [1] Paragrafo dal sito di Jonathan Donahaye
  • [2] Pagina dal sito Penultimate
  • [3] Paragrafo dal sito Penultimate

Note

  1. le informazioni sulle date sono prese dal sito di Jonathan Donahaye e coincidono con quelle riportate su Penultimate, la datazione è attribuita a Steve Hull ma non è specificato come è stata stabilita.
  2. si sono utilizzate le denominazioni trovate sul sito di Jonathan Donahaye segnalato nei riferimenti.

Materiale disponibile