Mottled

Da FountainPen.
Un esempio di ebanite Mottled

Viene chiamata Mottled una particolare lavorazione dell'ebanite in cui si mescolano due diverse componenti (l'ebanite rossa e l'ordinaria ebanite nera) per ottenere un materiale colorato con un effetto di marmorizzazione. La principale ragione della realizzazione dell'ebanite Mottled (si è usata la denominazione adottata dalla Waterman, mostrata anche in figura) è infatti quella decorativa.

Inizialmente tutte le penne venivano realizzate in ebanite nera, al più impreziosita da eventuali cesellature, dato che questo è il materiale più semplice da ottenere. L'ebanite infatti, derivando dalla gomma, ha un colore naturale nero, e viene perciò prodotta facilmente in questo colore. Con una lavorazione alternativa si può ottenere il colore rosso, usato ad esempio dalla Parker per la sua Duofold.

Però l'uso di un colore in tinta unita rende l'aspetto della penna meno gradevole, per cui si passò alla realizzazione di penne in cui l'ebanite dei due colori veniva opportunamente miscelata per ottenere un effetto marmorizzato o di venature di legno (detto Woodgrain) o, come la si suole chiamare in italiano, ebanite fiammata, fino ad effetti più sofisticati, come per la cosiddetta ebanite Rippled, sempre creata dalla Waterman.