Serie Speciale ML

Da FountainPen.
(Reindirizzamento da Aurora ML)

Storia

La Serie speciale ML venne introdotta dall'Aurora nella prima metà degli anni '30. La data esatta non è nota, ma essendo disponibili pubblicità che fanno riferimento al Regno queste non possono essere che anteriori al 1936, anno di proclamazione dell'Impero.[1] Si trattava, almeno ufficialmente, di una serie speciale prodotta esclusivamente per gli ufficiali delle forze armate (ML starebbe per Militare a Leva), e per questo dotate di caratteristiche speciali, come una maggiore robustezza e capacità di inchiostro, un fermaglio studiato appositamente per adattarsi alle uniformi, e così via.

Per questo motivo la serie non venne mai ufficialmente distribuita sul mercato per la rivendita al pubblico, essendo, dal punto di vista formale, stata creata come fornitura militare disponibile per un periodo di tempo ed una quantità limitata ai soli ufficiali; in realtà come avverrà anche per la Etiopia, le penne di questa serie vennero commercializzate comunemente come le altre, sfruttando a scopi promozionali la loro specialità militare.

Caratteristiche tecniche

Le penne della serie ML sono delle ordinarie penne con caricamento a levetta realizzate in celluloide, e non si distinguono per nessuna caratteristica o innovazione tecnica particolare. La clip è con montaggio ad anello, in modo da restare alta sul cappuccio e fare sparire la penna nei taschini, ed il cappuccio è con chiusura a vite.

Materiali

Le penne della serie ML sono tutte realizzate in celluloide, anche se era disponibile una versione rivestita in metallo laminato oro (marcata 18 K.R.). La clip, la levetta e le finiture sono in metallo dorato.

Sistema di riempimento

La Serie speciale ML era equipaggiata del classico caricamento a levetta, del tutto analogo a quello presente sulla Duplex e non presenta nessuna caratteristica particolare dal punto di vista del sistema di riempimento.

Versioni

Le penne della Serie speciale ML vennero prodotte in due misure, grande e media, e realizzate in celluloide marmorizzata o screziata di diversi colori. Erano dotata di una clip ad anello dorata di forma forma triangolare e terminazione a pallina, e di due verette sul cappuccio, realizzato con forme affusolate. Sono note la versione Ml/B 4 in colore blu e la Ml/M 5 in madreperla e nero.

Una versione particolare della Serie speciale ML, denominata Ml/R 1, venne prodotta con un rivestimento in metallo laminato oro (marcata 18 K.R.) decorato con una serie di incisioni sia sul corpo che sul cappuccio e la clip. In questo caso la forma della penna è più piatta e squadrata e ricorda molto quella delle A.R.A. o della Duplex.

Le penne di questa serie sono comunque tutte caratterizzate dalla presenza di una incisione con le lettere ML posta sul fondello della penna. I tre modelli citati venivano venduti rispettivamente ai prezzi di lire 72,50 per la Ml/R 1, lire 52,50 per la Ml/M 5 e lire 46,50 per la Ml/B 4. Alle penne veniva data una garanzia di 25 anni e si fornivano come omaggio una custodia ed un portabuste in pelle.

Colori

Le penne della Serie speciale ML erano prodotte in celluloide marmorizzata o screziata in varie colorazioni fra cui: nero, nero e perla, blu e bronzo, verde.

Pennini

Non ci sono informazioni specifiche al riguardo.

Dimensioni

Versione Lunghezza Altre dimensioni / Descrizione
grande 5" ? come è fatta
media 5" ? come è fatta

Cronologia

Anno Avvenimento
1935 l'azienda introduce le Aurora ML (data incerta[2])

Riferimenti esterni

Note

  1. si assume perciò, una data di inizio produzione nel 1935 e, ad uso della generazione della cronologia, una di fine produzione nel 1938, scelta del tutto arbitrariamente e senza alcun riscontro fattuale.
  2. L. Jacopini in La storia della stilografica in Italia parla del 1938 c.a, ma G. Fichera fa notare che la pubblicità parla di Regno d'Italia il che riporta il tutto ad un periodo antecedente il 1936.

Materiale disponibile