Syringe filler

Da FountainPen.

Il caricamento a siringa (syringe filler per gli angolosassoni) utilizza il più classico metodo di creare una depressione, quello di spostare uno stantuffo all'indietro in un corpo cavo cilindrico, esattamente come si fa per le siringhe. Il sistema è di semplicissima realizzazione meccanica, ed è stato usato in molte versioni di penne di fascia bassa proprio per la sua economicità. Il sistema viene in genere realizzato con un alberino di metallo o plastica inserito tramite un foro nel fondo della penna a cui si accede rimuovendo un fondello (di norma a vite). Sull'altro estremo dell'albero, quello inserito nel corpo della penna, è montata una guarnizione a tenuta.

Il caricamento avviene spingendo fino in fondo l'albero una volta accedutovi dal retro della penna, e poi risucchiando l'inchiostro, esattamente come si fa con una siringa, tirandolo indietro. Il grosso svantaggio di questo sistema di riempimento è dovuto al fatto che esso richiede di ospitare nel corpo della penna l'albero della siringa, che in posizione di utilizzo è completamente estratto ed in posizione sporgente; questo significa che circa metà dello spazio utile viene occupato da esso e non può essere utilizzato.

Per questo motivo sono state ideate ingegnose varianti del meccanismo basate sui più vari accorgimenti che consentissero di accorciare l'albero della siringa una volta eseguito il caricamento, come il realizzarlo in forma telescopica, o ripegabile, o smontabile. Tutti meccanismi che consentivano una maggiore escursione a parità di lunghezza, al costo però del principale vantaggio del sistema, quello dell'economicità e della semplicità meccanica.

Brevetti correlati

  • Brevetto n° FR-392740, del 1908-12-03, richiesto il 1908-07-27, di Francis Charles Jarvis, Thomas Howard Garner, Conway Stewart. Sistema di caricamento.
  • Brevetto n° US-1220875, del 1917-03-27, richiesto il 1914-11-28, di Morris W. Moore, SaWaCo. Cappuccio di sicurezza.
  • Brevetto n° DE-741104, del 1943-11-04, richiesto il 1939-11-08, di Emil Ghüne, Soennecken. Sistema di caricamento.